I prodotti Lingumi sono stati disegnati per rendere l’apprendimento della lingua inglese giocoso, naturale e giocoso per i miglior studenti di lingue: i bambini sotto ai 6 anni. 

Ma qual è davvero l'età migliore per cominciare? 

La risposta vera è che dipende. Ogni bambino è diverso. Alcuni dei nostri utenti sparsi per il mondo cominciano con Lingumi già dai 20 mesi, mentre altri solo a 6 anni. 

Una cosa è certa e valida per tutti i bambini: non si confonderanno tra una lingua e l’altra. La teoria della confusione era molto in voga 30 anni fa, ma i ricercatori moderni (e genitori!) dicono che non c'è alcuna evidenza scientifica. 

2 anni 

Vi consigliamo di cominciare proprio da qui: le abilità motorie e della produzione del linguaggio sono al picco. Imparare una seconda a lingua in questa fase non confonderà tuo figlio (in realtà, lo aiuterà nello sviluppo del linguaggio in generale), anzi, questo è il momento in cui il tuo bambino assorbe le strutture e i suoni del linguaggio al meglio, quindi lo sviluppo anche dell’accento sarà velocissimo. È l'inizio di quel periodo chiamato “la finestra magica”. Attenzione però, a quest'età è necessario il coinvolgimento del genitore. Riteniamo sia opportuno a tutte le età, ma a maggior ragione a due anni. Per aiutare i piccoli, sedetevi con loro e guidateli nei giochi, indicando le attività ecc. 

3-4 anni

A quest'età, cominciare con Lingumi è facile. Il tuo piccolo è già nella “finestra magica” e le sue abilità motorie sono probabilmente già abbastanza sviluppate. I bambini dai 3 ai 4 imparano velocemente, si divertono, e acquisiscono un accento naturale dopo soli pochi mesi con Lingumi. Tuttavia, anche qui, essere presenti è critico. Siediti con tuo figlio e gioca con lui. Ci vogliono un massimo di 10 minuti al giorno, e i risultati sono eccezionali. 

5-6 anni

Non è tardi. Anzi, i bimbi di 5-6 anni sono ancora nella finestra magica. Semplicemente, imparano in maniera diversa. Ormai sono familiari col concetto di “seconda lingua” o dell’inglese, e quindi per imparare hanno bisogno di essere stimolati e “sfidati” un po’ di più. Mentre giocate, prova a fargli/le domande tipo “Scommetto che non la sai dire questa parola in Inglese ;)” quando vedi oggetti che ha incontrato in Lingumi. Se le prime lezioni sono comunque troppo facili, puoi sempre chiederci di cambiare tuo figlio di livello. Scrivici a [email protected].

Did this answer your question?