Abbiamo ideato Lingumi in modo che fosse uno strumento divertente, efficace ed economico per insegnare l’Inglese ai bambini di tutto il mondo. Vogliamo che i genitori si uniscano ai bambini e imparino insieme a loro… senza bisogno di sapere l’Inglese. Considerati come un compagno di giochi o di studio per tuo figlio, che inizia a imparare l’Inglese insieme a lui.

Ecco alcune dritte per usare Lingumi se non sai l’Inglese:

1. Imposta la lingua di utilizzo nell’app 

Il sito dovrebbe rilevare automaticamente la tua lingua, ma se l’app non la individua, puoi impostarla manualmente nella sezione “impostazioni”.

2. Come parlare a tuo figlio mentre giocate

Spesso i genitori ci chiedono se va bene usare la loro madrelingua per parlare al bambino mentre stanno giocando, o se si devono tradurre le parole. Ecco il nostro consiglio:

  • Parlare in Italiano va bene, ma cerca di integrare con le parole che tuo figlio sta imparando in Inglese. Per esempio, un genitore Italiano può dire “questo è un dog” oppure “riesci a trovare il dog?”. Può suonare strano, ma è sempre meglio che usare la parola Italiana “cane”. I bambini riescono a separare facilmente le lingue, quindi non preoccuparti, tuo figlio non sarà confuso. 
  • Incoraggia tuo figlio a parlare e a ripetere durante le lezioni: dire frasi come “Cos’è questo?” in Inglese (meglio) o nella tua lingua madre (comunque ok), oppure “Puoi ripeterlo?” rendono il gioco più interattivo per tuo figlio. Cerca di ripetere le parole insieme a lui, o chiedigli di “ricordarti” una parola. I bambini adorano far vedere quello che hanno imparato! 😉
  • Impara qualche frase chiave in Inglese. Anche se parli solo un pochino di Inglese, imparare e usare frasi come “What’s that?” o “Where is the…?” è molto utile. In questo modo si “attiva” l’Inglese di tuo figlio e le lezioni risultano più immersive.

3. Abbiamo un team di supporto multilingue

Se hai domande o problemi, puoi contattare il nostro Team di supporto clienti nella tua lingua madre. Parliamo Inglese, Francese, Russo, Tedesco, Italiano, Cinese e un po’ di Spagnolo e di Giapponese. E poi, ovviamente, Google Translate ci da una mano anche con le altre lingue! Contattaci all’indirizzo [email protected] se hai domande.

4. Entra a far parte della community nel gruppo italiano FB

Abbiamo creato dei gruppi per genitori su Facebook in diverse lingue. Ecco quello Italiano

Did this answer your question?